Corsair H70

Scritto da Hades 11 Settembre 2010 Commenti disabilitati su Corsair H70

Di seguito un elenco delle caratteristiche tecniche dell’H70 dichiarate dal produttore:

Dimensioni Radiatore 120x120x50 mm
Dimensioni Ventole 120x120x25 mm
Velocità Ventole 1600 RPM/2000 RPM
Portata 50.35 CFM-61.2 CFM
Pressione Statica 1.8-2.3 mm H2O
Noise Level 26 – 31.5 dBA

Naturalmente, i dati di portata, pressione statica e noise level sono per ogni singola ventola. Ecco che quindi i valori riguardanti i flussi d’aria, vanno ad aumentare in quanto il dissipatore è in configurazione Push/Pull, mentre maggiorati sono anche i livelli di rumorosità.

Caratteristiche Chiave:

Passiamo ora ad una serie di caratteristiche che lo differenziano dall’H50.

Radiatore da 120x120x50mm

L’H70 utilizza un radiatore spesso 49 mm, a differenza dell’H50 che ne utilizza uno da 25mm. Lo spessore raddoppiato permette di avere una maggiore superficie di scambio e un maggior volume interno, permettendo così di contenere più liquido refrigerante. Entrambi questi upgrade contribuiscono in maniera determinante a segmentare l’H70 parecchi gradini sopra il “fratello minore”, l’H50.

Base Integrata nella Pompa

L’Hydro Series H70 utilizza una base in rame che presenta un’importantissima miglioria rispetto al precedente modello, vale a dire l’integrazione nell’unità pompa. Ciò permette un più efficace e rapido scambio di calore tra il liquido nel circuito e la base a contatto con la CPU, a tutto vantaggio delle temperature, di gran lunga inferiori rispetto ai concorrenti.

Unità pompa Compatta

Grazie alle dimensioni contenute dell’unità pompa/coldplate dell’H70, il sistema può essere montato anche in Chassis di dimensioni contenute. Oltretutto, il peso minore rispetto all’H50, permette di caricare uno stress praticamente nullo sulla zona del socket della Motherboard, migliorando l’affidabilità generale del sistema.

Ventole in configurazione Push-Pull

Incluse nel bundle dell’Hydro Series H70 sono presenti due ventole da 120mm da configurare in Push-Pull. La velocità delle ventole è regolabile su 2000RPM nel caso si voglia sacrificare la silenziosità in favore di prestazioni maggiori e più spazio per l’overclock, oppure su 1600RPM, per coloro che vogliono un giusto equilibrio tra raffreddamento e silenziosità.

« Precedente Successiva »

« Articolo Precedente
Articolo Successivo »

Supporto Ufficiale