Annuncio

Collapse

Perchè e come LAPPARE

Collapse
This is a sticky topic.
X
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • [Guida] Perchè e come LAPPARE

    Lappare l' ARTIC COOLING ACCELERO TWINTURBO


    tutti sapete che i dissipatori reference delle attuali vga, fanno il loro dovere, tenendo però più a cuore la silenziosità che le temperature d'esercizio, queste per quanto "normali" sono comunque in alcuni casi molto alte, e riducono in teoria l'aspettativa di vita del chip ed in pratica il margine di overclock. Per questo motivo si ricorre a dissipatori aftermarket. Bisogna però stare attenti, perchè piccole imprecisioni di costruzione posso ridurre l'efficienza anche dei migliori modelli.

    questa è la base dell' AC Twinturbo, non è lucidata, ma d'altronde non ci si può aspettare molto da un dissipatore che seppur ottimo, costa meno di 30€.


    e questo è il risultato dopo aver lucidato la superficie con la pasta abrasiva:


    senza dubbio ha un grande effetto estetico.... ma per quanto bello è perfettamente inutile:

    diagonale 1:


    diagonale 2:


    lato:


    come si nota dalle immagini, la base del dissipatore è concava. per cui una volta montato sul chip, questo produrrà un'eccessiva pressione sui bordi, lasciando un vuoto (colmato dalla pasta termoconduttiva nel caso migliore) al centro, che ridurrà la conducibilità termica dell'insieme. il lavoro facciamolo per bene!

    Occorrente:

    1. piano di lavoro perfettamente piatto (marmo o vetro)
    2. folgi di carta abrasiva (360/600/1200) li trovate in ferramenta
    3. Righello in metallo o un calibro
    4. pasta abrasiva e cotone idrofilo


    inizio lavori:

    Visto il consistente difetto, cominciamo con la carta abrasiva da 360, fissiamola per bene al piano da lavoro con del nastro adesivo, in modo che non si muova. praticando un pressione uniforme sul dissipatore (in modo da non sonsumarlo solo da un lato), cominciamo ad asportare il materiale in eccesso


    come si vede dall'immagine, solo la parte esterna risulta grattata, questo perchè per l'appunto la base è concava. continuando ad asportare materiale


    la parte non interessata comincia a ridursi, fino a che


    l'intera base risulta palesemente lavorata, e la zona concava è scomparsa


    la foto è un po sfocata, ma si dovrebbe riuscire a capire che l'irregolarità è scomparsa. occorre fare attenzione a non asportare troppo materiale dai bordi (applicando una pressione non uniforme) altrimenti correte il rischio di rendere la base convessa!

    a questo punto passiamo alla carta 600, non occorre lavorare tanto, solo il giusto per vedere le riche lasciate dalla carta 360 ridotte a quelle più piccole della 600. una volta accertato il miglioramento, verifichiamo nuovamente l'assenza di concavità/convessità
    e passiamo alla carta da 1200. dopo aver terminato, le righe sulla superficie risulteranno sensibilemente ridotte e non avvertibili al tatto.

    non ci sono foto delle diverse fasi, perchè la grandezza delle righe non è tale da poter essere apprezzata con la fotocamera a mia disposizione.

    consiglio di muovere il dissipatore lentamente e alternando le direzioni (orizzontale, verticale, diagonale) in modo da asportare in modo uniforme il rame. sconsiglio di usare un moto circolare o ad 8, si corre il rischio di essere imprecisi nell'applicare la pressione.

    a questo punto non resta che il tocco finale, forse il più lungo e faticoso:

    Lucidare a specchio

    questa operazione migliora leggermente il contatto e rende la base meno aggressiva sulla superficie del chip in caso di sfregamento (possibile durante il montaggio). applicate la pasta abrasiva sulla superficie e tenendo ben stretto il cotone idrifilo, lucidate premendo con forza. alternando i movimenti (orizzontale,verticale,rotatorio). il risultato finale dipende essenzialmente da quanto tempo volete passare a lucidare. Consiglio di usare i guandi in lattice, perchè la pasta abrasiva non fa bene alla pelle

    ed ecco cosa ne viene fuori:






    avrete così eliminato i difetti e ottenuto finiture di dissipatori dal prezzo ben più alto. pronti per godere a pieno dei 120W di dissipazione termica dichiarati


    lo staff di HWmania, non si assume alcuna responsabilità per danni a cose o persone derivanti dall'uso delle indicazioni riportate nella guida. usate prudenza!
    Last edited by Caos85; 29-11-2009, 12:01.

  • #2
    Ottimo lavoro Clemente, perfetto come sempre!! Facci sapere i miglioramenti sulle temperature
    Intel Core i7 3770k || Corsair Hydro Series H100 || Asus Maximus V Formula || Corsair Dominator Platinum 16GB 2400MHz || Sapphire AMD Radeon HD7950 OC|| Kingston HyperX 3K 240GB || Samsung Spinpoint F3 1TB || Seasonic SS1000XP || Corsair Graphite 600T

    Comment


    • #3
      bella guida! grazie mille caos!

      Comment


      • #4
        questo si che è un ottimo lavoro di lappatura!
        I miei complimenti Caos!

        Comment

        Working...
        X